Jolipet

Jolipet

Cani e gatti amano la carne

Hai sempre voluto cucinare per il tuo animale domestico preferito ma non ci riesci? Jolipet è la risposta giusta.

Jolipet nasce dall’idea di realizzare hamburger sani e bocconcini per cani e gatti, con la stessa qualità di ciò che cucineresti tu. I cani e i gatti amano la carne, non i fiocchi di mais.

Carne fresca congelata formulata da accademici

Jolipet è un alimento crudo fresco e surgelato e contiene solo ingredienti come vera carne muscolare, patate o riso leggermente precotti, deliziose frutta e verdura scottate di provenienza locale, oli nutrienti per un rapporto ottimale omega 3 / omega 6 e la nostra miscela vitamine e minerali per renderlo completo.

Jolipet per cani

Jolipet per gatti

90% locale

Jolipet è composto principalmente da materie prime locali.

In questo modo non solo riduciamo la nostra impronta ecologica, ma sosteniamo anche gli agricoltori locali e abbiamo un controllo molto maggiore sulla qualità delle nostre materie prime.

Acquistando Jolipet, contribuisci a una migliore comunità locale.

Scopri di più sulle nostre materie prime

Fatto a mano in Belgio

Jolipet è prodotto a Mouscron (Belgio), in piccolissimi lotti, da macellai, in modo artigianale, in un sito produttivo ultramoderno.

Ne siamo orgogliosi!

Per questo abbiamo ottenuto l’etichetta Handmade in Belgium nel 2019.

Visualizza il nostro profilo HIB

La vera carne è più sana

Il cibo fresco congelato di Jolipet è probabilmente il cibo più salutare per il tuo animale domestico.

La ricerca indica che il cibo crudo fresco congelato stimola la flora intestinale, dona al tuo cane un pelo più bello e rende i denti più sani.

Jolipet è una variante sicura di BARF

Leggi il nostro blog per maggiori informazioni sugli alimenti surgelati

Vuoi sapere quanto dare al tuo cane o gatto?

La quantità giornaliera raccomandata di cibo (RDA) parte dal peso target del tuo cane o gatto, un concetto spesso frainteso.

A Jolipet, ci piacciono le cose semplici. Ecco perché abbiamo progettato un simulatore appositamente per te per renderlo facile da calcolare.

Perché il cibo fresco congelato per il tuo cane?

Jolipet Jolipet Jolipet

Il cibo crudo e fresco congelato è il migliore per la salute del tuo cane. I consumatori di cibi crudi lo sanno da molto tempo, lo vedono nei loro cani e ora anche i ricercatori universitari lo stanno sottolineando. Stimola la flora intestinale (Sandri et al., 2017), dona al tuo cane un pelo migliore (Hielm-Bjorkman et al., 2013) e contribuisce a denti più sani (Liesegang, 2016).

Inoltre, in Jolipet utilizziamo solo ingredienti di eccezionale qualità che erano idonei al consumo umano prima di arrivare nella nostra produzione.

Inoltre, sono molto appetibili come puoi vedere dal loro comportamento scodinzolante durante il pasto, un indicatore diretto dell’apprezzamento del tuo amico a quattro zampe.

Alla fine, è senza dubbio l’alimento più naturale: nessun trattamento termico delle proteine, nessun conservante, nessun aroma e nessun colorante.

Perché Jolipet è unico rispetto ad altri cibi crudi?

Per una serie di fattori da considerare insieme:

• Il nostro cibo è creato da ricercatori universitari e fa parte di un continuo processo iterativo di miglioramento;

• Il nostro cibo contiene solo ingredienti idonei al consumo umano;

• La digeribilità del nostro cibo è eccezionalmente alta: dal 90 al 94% sulla sostanza secca, il che significa che quando il tuo cane mangia 100 g, le feci non supereranno i 6-10 grammi. Ciò è dovuto principalmente alla qualità degli ingredienti.

• Il cibo è prodotto nel nostro stabilimento produttivo qualificato FCA. La FCA è un marchio di qualità che richiede pratiche di produzione che vanno oltre quanto richiesto dal FAVV, le autorità alimentari in Belgio. Siamo il primo produttore di prodotti alimentari surgelati ad avere questa etichetta.

• Il nostro obiettivo è utilizzare il 90% di materie prime locali. La carne equina, infatti, proviene da un’azienda familiare imparentata, fondata dal nonno di uno dei fondatori. In questo modo, possiamo

essere sicuri che la nostra carne proviene da cavalli che sono vissuti e sono stati macellati in condizioni ottimali e rispettose degli animali.

• I nostri prodotti Jolipet sono realizzati in piccoli lotti da 500gr a 1.000 kg, in modo quasi artigianale da macellai, in uno stabilimento produttivo ultramoderno. Per questo abbiamo ricevuto l’etichetta Handmade in Belgium nel 2019.

Con quali ricercatori universitari lavorate? Qual è la loro area di competenza?

Il professore con cui lavoriamo è responsabile della ricerca, dell’insegnamento e dei servizi relativi al cibo per animali all’Università di Gent.

È un’autorità rispettata nel suo campo. Oltre a nutrire i carnivori domestici, lui e il suo team conducono anche ricerche sui carnivori selvatici. In questo modo si cerca di ottimizzare l’alimentazione delle specie in via di estinzione, ma anche di comprendere meglio l’evoluzione nutrizionale dei carnivori domestici.

Composizione

Perché usi così poco calcio?

Per determinare la quantità di calcio che dobbiamo aggiungere alla nostra composizione, utilizziamo le linee guida FEDIAF e NRC ines. Grazie agli ingredienti di qualità che utilizziamo, parte del calcio (e la maggior parte del fosforo) è già fornita naturalmente. Il valore residuo che dobbiamo aggiungere viene poi estratto da minerali purificati e altamente assorbibili, come dimostrato dai nostri test clinici. Di conseguenza, finiamo per dover aggiungere poco calcio.

Oltre al cuore e al fegato, perché non utilizzare gli organi negli alimenti?

Usiamo quasi esclusivamente carne di muscolo e cuore per due motivi.

Innanzitutto, sotto la voce frattaglie, al pet food vengono aggiunti organi che spesso sono nutrizionalmente inferiori. Qui vogliamo tracciare una linea affermando che usiamo solo carne di muscolo e cuore, il che sottolinea la qualità del cibo e garantisce trasparenza per il consumatore.

Ma la cosa più importante è che il valore nutritivo degli organi spesso non è così grande e, inoltre, molto variabile.

Ecco perché possiamo affermare con certezza che Jolipet è probabilmente il miglior alimento naturale al mondo per il tuo animale domestico.

Perché la carne di cavallo è salutare?

Jolipet

La carne di cavallo è uno dei tipi di carne più salutari. È magro, contiene molto ferro ed è ricco di vitamina B. Inoltre, è ideale per cani con allergie alimentari.

La carne di cavallo proviene da animali che fanno molto esercizio fisico, mangiano cibi sani e conducono una vita piena. Tutto questo va a vantaggio della qualità della carne. Inoltre, i cavalli non soffrono di malattie come la BSE, la peste suina o l’influenza aviaria.

Non sorprende quindi che la carne di cavallo sia una delle fonti proteiche più salutari per l’uomo e gli animali domestici.

Da dove viene la carne di cavallo? Questa carne è della stessa qualità della carne venduta per il consumo umano?

Per ottenere un bel pezzo di carne equina per il consumo umano, la carne viene posta su una pelatrice. Questo elimina qualsiasi irregolarità nella carne. La carne di cavallo risultante contiene quindi bei pezzi di carne. Se poi si macina la carne ottenuta nel tritacarne, si ottiene una carne macinata molto bella che è fondamentalmente adatta al consumo umano.

Perché i prodotti a base di carne contengono solo cuori di manzo e non carne di manzo?

Il motivo è semplicemente che la carne di qualità è troppo costosa. Devi calcolare che paghi facilmente più del doppio per la carne bovina di qualità rispetto agli altri tagli che usiamo. Consigliamo quindi ai consumatori di prestare sempre molta attenzione quando interpretano la carne su una confezione come carne vera. Se questo è il caso, la qualità sarà spesso discutibile.

Perché non usi la carcassa di pollo come fonte di calcio?

La carcassa di pollo è una fonte naturale di calcio e alcuni consumatori puntano su questa fonte naturale. Tuttavia, il suo uso negli alimenti surgelati spesso non è sicuro per due motivi.

In primo luogo, il calcio delle carcasse di pollo non è sempre digeribile, da l’impressione che il cane stia ingerendo la sua porzione di calcio, ma la realtà non viene realmente assorbito. Il mancato assorbimento di calcio può portare alle cosidette “gambe di gomma”. La quantità di calcio assorbita può essere determinata osservando le feci. Se le feci sono troppo dure (a causa del calcio), saprai immediatamente che non è stato assorbito abbastanza calcio.

Inoltre, esiste il rischio di frammentazione che può causare lesioni all’esofago e/o allo stomaco, soprattutto quando si somministra il cibo crudo per la prima volta.

Si sconsiglia quindi l’uso di ossa per i cuccioli (per i quali è fondamentale un corretto assorbimento del calcio) e per altri cani per i quali è fondamentale un corretto assorbimento del calcio/fosforo.

Perché alcune diete Jolipet contengono riso?

A volte utilizziamo il riso nella dieta dei nostri cani perché crediamo che una dieta equilibrata per cani sia composta da tre elementi: proteine, grassi e carboidrati. I cani, a differenza dei gatti, non sono carnivori puri e hanno bisogno di questi carboidrati.

A seconda del tipo di alimento, la nostra dieta contiene il 20-40% di riso leggermente precotto (solo Jolipet Adult Dog Hypo e Jolipet Adult Dog with Beef ne contengono circa il 40%; il resto si aggira intorno al 20%). Il riso lungi dall’essere un riempitivo economico. Al contrario, il riso che usiamo è adatto al consumo umano.

Come gestire il cibo fresco congelato: come nutrire il tuo cane o gatto in modo sicuro?

I cibi surgelati sono prodotti naturali e biologici che contengono vita. Questa vita deriva dal non riscaldare i nostri ingredienti animali durante il processo di produzione. Siccome non li riscaldiamo, la qualità dei nostri ingredienti animali ossia della nostra carne cruda, è estremamente importante. Giorno dopo giorno, facciamo ogni sforzo per acquistare i nostri ingredienti localmente, per quanto possibile, da fornitori con i quali abbiamo buoni rapporti e di cui ci fidiamo. Solo così possiamo garantire la qualità dei nostri prodotti.

E il non riscaldare ha molti vantaggi per i cani. Assicura che il nostro cibo sia pieno di vitamine naturali e che le nostre proteine non vengano denaturate. Inoltre, rende il nostro cibo fresco surgelato estremamente appetibile per il tuo amico a quattro zampe, senza dover aggiungere esaltatori di sapidità. Offre inoltre ai proprietari l’opportunità di vedere cosa contiene effettivamente il cibo.

Inoltre, la carne non riscaldata contiene batteri (come tutta la carne cruda, compresa la carne per il consumo umano). Molti di questi batteri favoriscono la flora intestinale del tuo cane, come confermato nel 2017 da un articolo dell’Università di Udine (1).

Ciò aumenta la resistenza del cane e le sostanze nutritive nel cibo possono essere assorbite meglio. Per animali sani, questi batteri non sono quindi patogeni. Nelle persone, in particolare nei bambini piccoli, negli anziani e nelle persone meno resistenti, questi batteri possono causare problemi. Si consiglia quindi di prendere le dovute precauzioni, come per la carne cruda destinata al consumo umano:

• Mantenere sempre la catena del freddo dopo l’acquisto e mettere gli alimenti nel congelatore il prima possibile quando si arriva a casa;

• Scongelare i cibi sempre in frigorifero (ca. 12 ore) o in forno ad aria calda (20 min. a 50 °C), mai sul tavolo della cucina;

• Lavarsi le mani prima e dopo aver mangiato;

• Successivamente, pulire sempre la ciotola con un detergente;

• Gettare gli avanzi nella spazzatura;

• Non lasciare che il tuo cane ti lecchi la faccia subito dopo aver mangiato;

Come leggo la tabella con l’apporto nutritivo giornaliero consigliato per i cuccioli?

Riceviamo regolarmente domande sulla tabella del dosaggio giornaliero del cucciolo. E sì, è vero che le linee guida per i cuccioli non sono facili ed è difficile mettere tutto in una semplice tabella.

Ecco perché troverai sotto la tabella di Joli, il Jack Russel Caroline, il nostro brand manager Jolipet.

Passaggio 1: determinare il peso target del cucciolo alla sua età attuale

È importante conoscere il peso target del tuo cucciolo per i primi 12 mesi di vita. Per un Jack Russel adulto, questo è compreso tra 6 e 8 kg, a seconda dell’altezza al garrese (da 25 a 38 cm).

Inoltre, ci sono grafici di crescita basati sul peso dell’adulto che mostrano il peso del tuo cucciolo durante i primi 12 mesi. Li troverete in questa appendice.

La tabella dei pesi target mese per mese nei primi 12 mesi per un Jack Russel è quindi la seguente

Ad esempio, entro il terzo mese, il peso target per un Jack Russell è compreso tra 2,6 e 3,4 kg.

Passaggio 2: determinazione della dose giornaliera raccomandata (RDA)

Per determinare l’assunzione giornaliera raccomandata di nutrienti di cui hai bisogno, guarda la tabella. Di seguito la tabella per Jolipet Cucciolo con Cavallo

Peso target (1)
Dose giornaliera raccomandata
< 4 mesi> 4 mesi
< 7 mesi
> 7 mesi
< 12 mesi
1 Kg
120 g (5)100 g (4)80 g (3)
5 Kg
410 g (16)340 g (14)270 g (11)
10 Kg
690 g (28)570 g (23)460 g (18)
15 Kg
930 g (37)770 g (31)620 g (25)
20 Kg
1160g (46)960g (38)770g (31)
30 Kg
1570g (63)1300g (52)1040g (42)

Per un cucciolo di 3 mesi, devi guardare la prima riga. Con un peso target compreso tra 2,6 e 3,4 kg, il tuo cucciolo dovrebbe assumere poco più di 240 g.

Nella tabella sottostante è stato effettuato il calcolo completo, mese per mese.

Peso target (1)
Dose giornaliera raccomandata
1 Kg
50 g - 2 pepite
2,5 kg
110 g - 4 pepite
5 Kg
180 g - 7 pepite
10 Kg
310 g - 12 pepite
15 Kg
410 g - 16 pepite
20 Kg
510 g - 20 pepite
30 Kg
700 g - 28 pepite
50 Kg
1020 g - 41 pepite

Queste sono ovviamente solo linee guida e il peso del tuo cane deve essere attentamente controllato.

Oltre al potere calorifico della dieta, la RDA dipende anche dal metabolismo del tuo cane (come nell’uomo) e dal livello di attività. Se hai domande, puoi sempre contattarci, noi o l’allevatore dove hai il tuo cucciolo o il tuo veterinario.

Le diete Jolipet sono sicure per il mio animale domestico?

Dall’inizio del 2012, Jolipet ha lavorato con ricercatori universitari per sviluppare diete per cani. Queste diete si basano sulle ultime ricerche scientifiche sull’alimentazione del cane.

Tutte le nostre diete sono complete, il che significa che coprono tutti i bisogni essenziali dei cani. Ancora più importante, le nostre diete sono complete non solo in termini di composizione (che è indicata sull’etichetta), ma anche in termini di ciò che il tuo cane digerisce effettivamente.

Utilizzando solo ingredienti idonei al consumo umano, un’integrazione verticale quasi totale con i nostri principali fornitori di carne (che rende assoluto il rispetto della catena del freddo) e la nostra produzione che soddisfa i più severi requisiti della FASFC e del marchio di qualità FCA , garantiamo un mangime per animali di altissima qualità.

Qual è il modo migliore per introdurre Jolipet?

Anche se i nostri 150 tester hanno cambiato la loro dieta entro due giorni (con un tasso di soddisfazione del 92%), in genere si consiglia di passare gradualmente a una nuova dieta.

Generalmente si ipotizza un periodo di 10 giorni, dove il primo giorno viene somministrato il 90% del vecchio cibo e il 10% del nuovo cibo; il secondo giorno viene dato l’80% del vecchio cibo e il 20% del nuovo cibo; e così via.

Perché la dose giornaliera raccomandata (RDA) è relativamente alta?

Abbiamo notato che la RDA di Jolipet per cani di piccola taglia è spesso significativamente superiore a quella di altri prodotti surgelati sul mercato, soprattutto se confrontati con i prodotti dei Paesi Bassi. La differenza rispetto ad altri prodotti è spesso superiore al 50%. Per i cani di grossa taglia, la nostra RDA è paragonabile.

La differenza è dovuta al metodo di calcolo della RDA, non al cibo stesso.

Per i cibi crudi, nei Paesi Bassi viene spesso utilizzata una regola empirica: RDA = 2-3% del peso corporeo; 2% per cani non attivi, 3% per cani attivi. Nei paesi scandinavi vengono utilizzati anche il 5% di cani da slitta.

Questa regola ha il vantaggio di essere pratica per il consumatore ma non tiene conto di 2 importanti fattori:

• Non tutti gli alimenti contengono lo stesso numero di calorie: più energia contiene il cibo (che spesso significa più grassi nel cibo), meno un cane dovrebbe ricevere per lo stesso livello di attività; e viceversa.

• I cani di piccola taglia hanno bisogno di più cibo in percentuale del peso corporeo rispetto ai cani di grossa taglia. Con una regola generale per i cani di tutte le razze, la RDA per i cani di piccola taglia sarà sempre troppo basso.

Esiste anche un altro modo per calcolare la RDA, utilizzando una formula utilizzata da tutti i nutrizionisti che tiene conto di % umidità, % grassi, % proteine, % carboidrati e % fibra grezza. Questa formula viene utilizzata anche per calcolare l’RDA di Jolipet. Puoi farlo come segue.

Passaggio 1: calcolare il contenuto di carboidrati della dieta.

Cerca sulla confezione il contenuto di umidità, proteina grezza (RE), grasso grezzo (RV), fibra grezza (RC), ceneri grezze (RA) e calcola il contenuto di carboidrati (OK) con il semplice calcolo: OK = 100- Vocht-RE-RV-RC Cenere Grezza. In allegato un esempio numerico:

BR 12,0 Umidità 69,0

RV 7,0

RC 3,0

AR 1,0

OK 8,0

Passaggio 2: calcolare la quantità di energia dall’alimento.

Moltiplica RE, RH, OK e RC per i fattori Atwater come mostrato di seguito. Questo ti dà la quantità di energia (in kJ / 100 g di alimentazione) nell’alimento.

% in acqua E(kJ/100g)

BR 12,0 16,7 200,4

RV 7,0 37,7 263,9

RC 3,0 16,7 50,1

OK 8,0 16,7 133,6

648,0

Passaggio 3: calcola l’RDA.

Per un cane con un’attività giornaliera media (multiplo DER = ~1.6), puoi utilizzare la seguente formula: (460* peso 0,75 / valore energetico) * 100.

Nel nostro esempio, con un cane con un peso target di 10 kg, arriviamo ad una RDA di circa 400 gr.

Abbiamo scoperto che la formula nutrizionale, originariamente utilizzata per calcolare la RDA per gli alimenti secchi, non tiene ancora adeguatamente conto dell’altissima digeribilità degli alimenti freschi congelati (nonostante l’uso di fattori Atwater modificati).

Test pratici hanno dimostrato che è appropriata una riduzione del 15% delle RDA dalla formula per cani adulti. Quando applichiamo questo 15% alla RDA di Jolipet, otteniamo le tabelle nutrizionali così come le puoi leggere sulla confezione.

Il cibo Jolipet può essere mescolato con il cibo secco?

Naturalmente preferiamo che i tuoi animali domestici ricevano solo cibo Jolipet, poiché riteniamo che sia il cibo più sano e naturale per il tuo animale domestico.

Tuttavia, per ragioni pratiche (mancanza di spazio nel congelatore, molti cani, viaggi), molte persone abbinano cibo fresco congelato a cibo secco. Questo può essere fatto in 3 modi.

Se vengono seguite le proporzioni consigliate di cibo, mescolare i due tipi di cibo non sarà un problema per il tuo cane.

In ogni caso è sempre preferibile mescolare il cibo piuttosto che dare solo cibo secco. Ogni giorno speso per cibi freschi congelati conta come un giorno di cibo sano.

Perché Jolipet Adult Dog Hypo?

Un’allergia o intolleranza alimentare si verifica quando il tuo animale domestico è ipersensibile a un particolare componente della dieta, di solito una particolare fonte di proteine. Un’allergia alimentare provoca principalmente disturbi cutanei e/o gastrointestinali, come prurito o diarrea. L’obiettivo di una dieta ipoallergenica è eliminare la causa omettendo dalla dieta il componente che causa i disturbi.

Le diete ipoallergeniche di solito consistono in un’unica fonte di proteine e un’unica fonte di carboidrati (es. riso), integrati con vitamine e minerali. Lo scopo del trattamento è fornire solo ingredienti che il tuo animale domestico non ha mai mangiato prima, per un periodo minimo di 6 settimane. Durante questo periodo, il tuo animale domestico non può mangiare altro che la dieta prescritta. Un biscotto, un agente masticatore o un altro alimento possono rovinare l’intero test. Nel caso di un’allergia alimentare, i problemi gastrointestinali (diarrea) di solito migliorano entro pochi giorni, mentre potrebbero essere necessarie da 6

a 12 settimane prima che i problemi della pelle (prurito) diminuiscano. Quando i sintomi dell’ipersensibilità scompaiono, la dieta ipoallergenica può essere utilizzata per un periodo di tempo illimitato.

In passato, l’agnello veniva spesso utilizzato come fonte di proteine nelle diete ipoallergeniche. Nel frattempo, tuttavia, l’agnello è diventato così comune nei mangimi di mantenimento che ha perso la sua utilità come fonte proteica nelle diete ipoallergeniche. Ricercatori universitari esperti hanno stabilito che l’uso della carne di cavallo è efficace nelle diete ipoallergeniche, sulla base di un numero di pazienti che sono stati sottoposti a una dieta ipoallergenica all’università. Ciò suggerisce che i normali alimenti per animali domestici potrebbero non contenere carne di cavallo e che una dieta ipoallergenica a base di carne di cavallo potrebbe quindi essere molto efficace.

Non esitate a chiedere maggiori informazioni al vostro veterinario.

Vedi ulteriori informazioni sulla dieta ipoallergenica Jolipet per cani o dieta ipoallergenica Jolipet per gatti.

In che modo Jolipet Hypoallergen Adult differisce da Jolipet Horse Adult?

• Jolipet Adult Dog Hypo contiene solo cuori di cavallo come fonte di proteine; Jolipet Adult Dog with Horse contiene solo carne di cavallo e un po’ di fegato. Il risultato è che Jolipet Adult Dog Hypo è molto più snello di Jolipet Adult Dog with Horse e quindi più adatto ai pazienti che necessitano di una dieta magra.

• Jolipet Adult Dog with Horse contiene la stessa fonte di proteine e riso (che è lo stesso per entrambi) così come carote, piselli, mele e barbabietole, quindi non è più necessariamente ipoallergenico poiché i cani possono essere allergici a una qualsiasi di queste verdure o frutti (che è solo eccezionalmente il caso per il riso).

• Jolipet Adult Dog Hypo è una dieta con un obiettivo nutrizionale specifico, ovvero ridurre l’intolleranza a determinati ingredienti e/o nutrienti. Questa dieta dovrebbe essere generalmente utilizzata per 3-8 settimane. Quando i sintomi dell’intolleranza scompaiono, questo alimento può essere utilizzato a tempo indeterminato. Al fine di massimizzare l’efficacia della nostra dieta, offriamo Jolipet Adult Dog Hypo solo tramite veterinari.

 

Quanto può durare un’allergia alimentare? È per tutta la vita o scompare dopo un po’?

Ci sono poche o nessuna informazione su questo argomento in medicina veterinaria. La cosa più importante è innanzitutto stabilire se si tratta davvero di un’allergia alimentare ea cosa è dovuta (fonte di proteine, cereali, altro?). Molti animali, infatti, seguono erroneamente una dieta ipoallergenica. Sappiamo però che, nell’uomo, l’allergia al latte vaccino molto spesso scompare nei bambini; altre allergie, come quella alla frutta a guscio, invece, durano per tutta la vita.

Cosa fa la nutrizione Jolipet per migliorare la cartilagine, l’anca? Jolipet è un plus da dare ai cani con articolazioni difficili?

Per le razze con fianchi più deboli, ci sono una serie di misure preventive che puoi prendere:

• Assicurati che i cani provengano da un allevatore che li alleva correttamente.

• Assicurati che non salgano o scendano troppe scale da cuccioli.

• Fornire una dieta equilibrata che contenga tutto ciò di cui un cane ha bisogno. Grazie alla nostra continua collaborazione con ricercatori universitari, il nostro cibo risponde naturalmente a questa esigenza.

Una volta individuato il problema si può utilizzare glucosamina o condroitin solfato. Tuttavia, ti consigliamo di contattare il tuo veterinario per questo.

Jolipet è quindi sicuramente un plus da dare ai cani con articolazioni difficili, come misura preventiva.

L’uso di carne fresca aumenta il rischio di vermi?

Finché iniziamo con carne di alta qualità che soddisfa gli standard umani, come nel caso di Jolipet, non c’è alcuna possibilità in più.

È anche bene, oltre al cibo, osservare le seguenti cose sui vermi. I cani sono spesso infettati da vermi. Occorre fare una distinzione tra nematodi (ascaridi) e tenie (vermi piatti).

La tenia è meno comune e dà anche molti meno sintomi di malattia. L’infezione da Taenia si manifesta talvolta con deperimento, pelo più opaco e i tipici chicchi di riso appesi vicino al culo o nel nido. Molto raramente, questo porta a un quadro clinico chiaro.

Il nematode, invece, è più comune ed è un vero pericolo, soprattutto per i cuccioli, che devono essere curati. Durante la gestazione, i vermi possono spostarsi nell’utero della cagna incinta, quindi la sua cucciolata nasce con vermi rotondi. Poiché un verme adulto (lungo fino a 18 cm e dello spessore di un mucchio di spaghetti) depone fino a 200.000 uova al giorno, può muoversi molto rapidamente in seguito. Questi vermi vivono nell’intestino tenue ma possono essere così numerosi da vomitare e anche uscire dal culo del cane o sedersi nelle feci. I cuccioli infetti hanno anemia, feci piatte, perdita di peso e pelo opaco. I cuccioli non trattati spesso muoiono direttamente per l’infezione da vermi – a volte i vermi provocano una frattura intestinale – ma l’indebolimento apre la porta ad altre malattie (malattia del cane, parvovirosi, ecc.) che a loro volta portano alla morte.

Conclusione: i cuccioli devono essere sverminati molto regolarmente se vogliono crescere sani e belli

Iscriviti

Iscriviti oggi e riceverai direttamente nella tua casella mail le nostre offerte speciali.